Sito dell'A.N.P.I. di LISSONE - Sezione "Emilio Diligenti"

Articles récents

2 giugno: festa della Repubblica

2 Juin 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

2giugno.jpg

2 giugno 1946: il primo referendum che ha cambiato l´Italia. Monarchia o Repubblica?

2-giugno-copie-1.gif

Di fronte al quesito secco, due opzioni antitetiche, oltre 12 milioni di italiani scelsero di cambiare. E con un margine di due milioni di voti sui monarchici nacque la Repubblica Italiana.

repubblica-corriere-della-sera.jpg 

 

 

 

 

Voti

 

 

 

%

 

 

 

MONARCHIA

 

 

 

10 718 502

 

 

 

45,70%

 

 

 

REPUBBLICA

 

 

 

12 718 641

 

 

 

54,30%

 

 

 

bianche/nulle

 

 

 

1 509 735

 

 

 

 

 

 

 

Totale voti validi

 

 

 

23 437 143

 

 

 

100%

 

 

 

 

donne.jpgw-la-repubblica.jpg

 

Lire la suite

Dona il 5x1000 all'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

4 Mai 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Dona il 5x1000 all'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

Lire la suite

25 aprile 2019

26 Avril 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Il 25 aprile è Festa nazionale. La Festa della Liberazione dell’Italia dal giogo nazi-fascista. Essa vedrà migliaia e migliaia di persone nelle piazze e nelle vie di tantissime città e paesi. Nessuno riuscirà a cancellarla. Ci riferiamo, in particolare, a chi cerca di negarla, paragonandola ad uno scontro tra "fascisti e comunisti", mentre essa fu lotta vincitrice del popolo italiano contro il nazi-fascismo; a chi continua a gettare fango e fuoco sulla memoria delle partigiane e dei partigiani; a chi tenta con il solito argomentare razzista e ignorante di riportare l'orologio della storia al ventennio del criminale Benito Mussolini.

Il 25 aprile ricorda la vittoria degli ideali di libertà e democrazia che hanno spazzato via la dittatura. È il canto corale delle origini autentiche della nostra Repubblica. La maggioranza delle cittadine e dei cittadini italiani si riconosce con coscienza, fedeltà, entusiasmo e passione civile nella Festa della Liberazione. Saremo in piazza, in tantissimi, per ricordare che l’onore della Patria fu difeso dal suo popolo e per portare avanti ancora una volta gli ideali per cui lottarono i partigiani: un Mondo di Pace, più giusto e libero.

Viva la Resistenza, viva la Costituzione, viva l’Italia.

Presidenza e Segreteria nazionali ANPI

Roma, 23 aprile 2019

La Festa della Liberazione, che si è svolta ieri in tutta Italia con una straordinaria partecipazione di popolo, ha ribadito che l'Italia respinge il fascismo e chiede, a gran voce, lo scioglimento delle organizzazioni che si richiamano a quell'epoca criminale. Ho visto sfilare a Milano, ma è accaduto in tantissimi altri luoghi, tutte le generazioni, ho visto i giovanissimi accanto alle partigiane e ai partigiani, ho sentito, era percepibilissima, la voglia di stare insieme per ricostruire la possibilità di un avvenire di diritti, di democrazia pienamente realizzata, di una imprescindibile unità attorno ai valori fondanti la Repubblica e la nostra convivenza civile. Il sogno dei combattenti per la libertà, che confluì nella Costituzione, il patrimonio più bello, esaltante e prezioso della Resistenza. E voglio qui ringraziare, davvero col cuore in mano, tutti quei volontari che hanno letteralmente costruito le migliaia di iniziative realizzate, le nostre Sezioni ANPI, i nostri Comitati Provinciali, i Sindacati, le associazioni, che si sono impegnati fortemente con antica, e riconfermata brillantemente, passione “partigiana”. Voglio ringraziare il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per le sue parole e i suoi atti preziosi di stimolo alla memoria attiva, e i tanti Comuni che hanno svolto con profondo e vivo senso di responsabilità il loro dovere istituzionale nella partecipazione e nella promozione delle celebrazioni. Ora dobbiamo proseguire nel nostro impegno, affinché il 25 aprile non venga dimenticato dal giorno dopo. Affinché la vigilanza sulla Costituzione, sulla sua piena attuazione, in particolare del dettato antifascista, resti attiva nelle menti e nei cuori di tutte e tutti. C'è un Paese che vuole rimettersi in cammino e non ha più intenzione di accettare arroganze, prevaricazioni, atteggiamenti lesivi della civiltà democratica e dell'umanità.

L'ANPI c'è e ci sarà, sempre. Non perdiamoci di vista.

Carla Nespolo - Presidente nazionale ANPI

alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone
alcuni momenti della celebrazione a Lissone

alcuni momenti della celebrazione a Lissone

Lire la suite

Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019

3 Avril 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019

Domenica 31 marzo una delegazione della nostra Sezione è stata presente a S. Margherita di Fossa Lupara (Sestri Levante) alla cerimonia di commemorazione dei caduti della vallata di S. Vittoria durante la guerra di Liberazione. Tra i partigiani fucilati in quella località, il nostro concittadino Arturo Arosio.

Ha partecipato alla cerimonia, in rappresentanza dell'Amministrazione comunale di Lissone, il vicesindaco Marino Nava, con fascia tricolore e gonfalone.

Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Viaggio della Memoria a Sestri Levante 31 marzo 2019
Lire la suite

23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE

22 Mars 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Straordinaria giornata di mobilitazione delle associazioni e dei cittadini brianzoli contro ogni forma di discriminazione.

BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE MONZA 23 03 2019 - Piazza Trento e Trieste - ore 14:30

L'ANPI di Lissone c'era.

23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE
23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE
23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE
23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE
23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE

APPELLO

Le associazioni per una Brianza solidale, accogliente, umana. È ora di una straordinaria assunzione di responsabilità, e di dare vita ad una azione che sappia dare voce e organizzare una resistenza civile e culturale ampia, diffusa, unitaria. In questi anni difficili migliaia di donne e uomini sul nostro territorio si sono impegnate quotidianamente in un’opera straordinaria di solidarietà per rendere migliore la qualità della vita di tutte le persone che hanno deciso di fare della Brianza il proprio luogo di vita e di progetto.

Noi vogliamo unire e non dividere, vogliamo farcela tutti insieme.

Oggi si addensano nubi terribili sul futuro. Non passa giorno nel quale la più becera e retrograda propaganda non metta in discussione i principi fondamentali della convivenza civile.

Nella nostra provincia vivono oltre 70.000 persone di origine straniera, quotidianamente creano ricchezza economica e sociale, rappresentano anch’essi il presente che costruisce il futuro. Noi crediamo che le differenze siano un patrimonio per il futuro, una ricchezza da coltivare e non una pianta da estirpare.

Noi siamo per l’inclusione e non per l’esclusione, solo così si garantisce sicurezza e serenità. Invece, chi predica odio e divisione crea le condizioni per l’affermarsi della paura per il presente e per il futuro.

Noi siamo antifascisti e antirazzisti. Noi ci battiamo per il riscatto dei più deboli e per scelte radicalmente diverse in materia di immigrazione, di politiche di inclusione e di lotta alle diseguaglianze e alla povertà.

Noi ci mobilitiamo perché immaginiamo e vogliamo vivere in un territorio, un’Italia e un’Europa che siano più giuste, più aperte e più felici.

Il momento è ora, per incontrarci tutte e tutti in una giornata di lotta e di festa.

Chiamiamo tutti i cittadini ad una straordinaria giornata di mobilitazione.

23 marzo Monza 2019 BRIANZA ACCOGLIENTE E SOLIDALE
Lire la suite

Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA

21 Mars 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA

Partecipazione alla celebrazione della XXIV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle Vittime di mafia, che si è tenuta Giovedì 21 marzo 2019 alle ore 11.00 presso la scuola Benedetto Croce in via Mariani.

Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA
Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA
Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA
Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA
Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle VITTIME DI MAFIA
Lire la suite

Giornata internazionale della donna 2019

6 Mars 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Giornata internazionale della donna 2019

In occasione della Giornata internazionale della donna 2019, di seguito i link ad alcuni articoli del nostro sito riguardanti le donne:

L'emancipazione femminile: il lungo cammino verso il voto delle donne

http://anpi-lissone.over-blog.com/pages/Il_lungo_cammino_verso_il_voto_delle_donne-6682250.html

 

Le donne e le conquiste del dopoguerra

http://anpi-lissone.over-blog.com/article-28090896.html

 

La Resistenza delle donne 1943-1945

http://anpi-lissone.over-blog.com/article-la-resistenza-delle-donne-1943-1945-110136078.html

 

Le donne nella Resistenza

http://anpi-lissone.over-blog.com/article-le-donne-nella-resistenza-87968468.html

 

Le donne nella Resistenza in Lombardia

http://anpi-lissone.over-blog.com/article-le-donne-nella-resistenza-in-lombardia-99391342.html

Lire la suite

Prima le Persone Milano 2 marzo 2019

4 Mars 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Prima le Persone Milano 2 marzo 2019

Manifestazione nazionale a Milano - People - Prima le Persone

L'ANPI c'era.

Manifestazione nazionale a Milano - People - Prima le Persone

A Milano città antifascista, multietnica e solidale, si è svolta, sabato 2 marzo, una grande manifestazione nazionale unitaria contro la deriva razzista, xenofoba e antisemita che sta investendo l'Europa e il nostro stesso Paese.

Viene pericolosamente alimentata la politica della paura e la cultura della discriminazione e dell'intolleranza.

Non a caso il titolo del nostro appello è "Prima le persone", l'esatto contrario dello slogan "Prima gli italiani".

La persona umana è centrale nella nostra Carta Costituzionale.

L'articolo 3 recita infatti: "E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana.

La manifestazione, alla quale, oltre all'ANPI, hanno aderito più di duecento associazioni, non è stata soltanto contro la politica della discriminazione e dell'intolleranza, ma per rivendicare un'Italia e un'Europa più giuste, più aperte e più solidali.

Alla manifestazione ha partecipato Carla Nespolo, Presidente nazionale dell'ANPI.

Prima le Persone Milano 2 marzo 2019Prima le Persone Milano 2 marzo 2019Prima le Persone Milano 2 marzo 2019

Di seguito il commento della Presidente Carla Nespolo alla manifestazione nazionale del 2 marzo a Milano.

Il 2 marzo Milano era meravigliosamente affollata di passione democratica e antifascista, di voglia di far uscire l’Italia dal torpore dell’entusiasmo e della coscienza e ridarle finalmente un forte respiro civile. Ero lì tra le tante e i tanti protagonisti di quella bella giornata, era lì l’ANPI, da tutta Italia, per confermare il suo dovere di stimolo all’unità, alla responsabilità, al rendere concrete tutti i giorni, in ogni luogo, le radici migliori, i valori di libertà, partecipazione e democrazia. Ho visto tanta vitalità negli occhi, tanta gioia nell’incontrarsi, tanto bisogno di condividere ansie e sogni. Ebbene, questo patrimonio non deve essere perso. C’è un popolo pronto a darsi da fare, a sostenere un cammino serio di svolta. E’ il momento dell’ascolto autentico e di una presenza fattiva. E’ in gioco il futuro dei diritti sociali e civili. “Prima le persone” non è solo uno slogan ma un progetto di civiltà e di umanità concreta che ci indica la Costituzione nata dalla Resistenza.

Carla Nespolo

Presidente nazionale ANPI

 

Lire la suite

2019 Come iscriversi all'ANPI

18 Février 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

2019 Come iscriversi all'ANPI

per contattarci

modulo per iscriversi

Può iscriversi all'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia chiunque condivida i nostri valori.

Lire la suite

Assemblea annuale dei soci 16 febbraio 2019

11 Février 2019 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

 

Lire la suite
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 30 40 50 60 > >>