Sito dell'A.N.P.I. di LISSONE - Sezione "Emilio Diligenti"

varia

Presentazione del libro "LEGATI PER LA VITA"

3 Septembre 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Presentazione del libro "LEGATI PER LA VITA"

Sabato 8 Settembre - Ore 17.00 Presso la Biblioteca Civica di Lissone

Piazza IV Novembre, 2 Sala Polifunzionale

In occasione del 75° anniversario dell'armistizio è stato presentato libro

"LEGATI PER LA VITA"

di Enrico Consonni e Tarcisio Beretta

Diari di due soldati allo sbando dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943

Enrico Consonni era il padre del nostro socio Walter, che ha raccontato ai presenti la genesi del libro e, a grandi linee, il suo contenuto. Erano presenti il Sindaco e l'assessore alla Cultura del Comune di Lissone, che ha patrocinato l'iniziativa.

Dal sito del Comune:

Un commento del Sindaco sul libro

 

Lire la suite

Festa provinciale ANPI 2018

18 Juin 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Quest’anno la FESTA PROVINCIALE dell’ ANPI si terrà dal 27 Giugno al 1 Luglio presso il centro sportivo di Besana Brianza in via De Gasperi

 

Festa provinciale ANPI 2018
perché iscriversi all'ANPI

perché iscriversi all'ANPI

per donare il 5x1000 all'ANPI

per donare il 5x1000 all'ANPI

Lire la suite

presentazione del libro “La Resistenza nonviolenta 1943-1945”

10 Avril 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Per comprendere e valorizzare la grande partecipazione della popolazione a quella rivolta morale e politica che fu la Resistenza, in occasione del 73° anniversario della Liberazione, sabato 21 aprile 2018 alle ore 16.00 presso la Biblioteca civica di Lissone, ERCOLE ONGARO ha presentato il suo libro “La Resistenza nonviolenta 1943-1945”.

La presentazione è stata in forma di “reading”, con la partecipazione di ERCOLE ONGARO, autore e di NICOLETTA LISSONI, lettrice.

L’iniziativa dell’ANPI di Lissone ha avuto il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione Comunale.

presentazione del libro “La Resistenza nonviolenta 1943-1945”

locandina della presentazione del libro

alcune forme di resistenza senz'armi attuate a Lissone nella guerra di Liberazione dal nazifascismo

Lire la suite

Aprile 2018 Restauro della tomba dei partigiani

9 Avril 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Lissone, 9 aprile 2018

Accogliendo una proposta della nostra associazione, è in corso presso il cimitero urbano di Lissone, a cura dell’Amministrazione comunale, il restauro della tomba dei partigiani lissonesi caduti durante la guerra di Liberazione.

Lire la suite

8 aprile 2018 a Sestri Levante

30 Mars 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Domenica 8 aprile una delegazione della nostra Sezione è stata presente a  S. Margherita di Fossa Lupara (Sestri Levante) alla manifestazione per commemorare i caduti della vallata di S. Vittoria e frazioni. Tra i partigiani fucilati in quella località, il nostro concittadino Arturo Arosio.

Ha partecipato alla cerimonia anche l'Amministrazione comunale di Lissone, con il gonfalone.

In rappresentanza del Sindaco, la consigliera comunale Mariuccia Brusa con la fascia tricolore.

 

programma della manifestazione

8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
8 aprile 2018 a Sestri Levante
Lire la suite

Dona il 5x1000 all'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

29 Mars 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Dona il 5x1000 all'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia

in questo periodo di compilazione dei modelli 730 e Unico, è possibile destinare all’ANPI il “5x1000”, 
inserendo nell’apposito riquadro il Codice Fiscale 00776550584

Lire la suite

Il premio Angelo d’oro 2018 a Virginia Frisoni

8 Mars 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Il premio Angelo d’oro 2018 a Virginia Frisoni

 

A Virginia Frisoni, socia onoraria dell’ANPI di Lissone dal 2009, è stato conferito l’ "Angelo d’oro 2018”.

"L'Angelo d'oro è lo strumento che l'Amministrazione Comunale ha a disposizione per affermare ed attestare il doveroso riconoscimento a quanti concittadini si spendono quotidianamente in azioni di rilievo per la nostra città - sottolinea il Sindaco Concettina Monguzzi - anche quest'anno, premiamo persone che negli anni, con dedizione disinteressata, hanno concorso al miglioramento della comunità sotto il profilo sociale e morale, facendosi interpreti dei desideri e sentimenti della cittadinanza".

La motivazione per l’assegnazione del premio a Virginia Frisoni:

Per la "Classe I - benemeriti in ambito scientifico, letterario, artistico, del mondo dello spettacolo e dello sport" il premio è stato attribuito a Virginia Frisoni che, dopo aver frequentato l'Accademia di Belle Arti di Brera, è stata per molti anni apprezzata insegnante di disegno presso varie classi delle scuole medie di Lissone. Insignita di numerosi premi e riconoscimenti per la sua attività artistica, è stata autrice di numerose opere che abbelliscono e impreziosiscono tuttora la nostra città, fra cui le vetrate della Chiesa Parrocchiale del Sacro Cuore, il Monumento ai Caduti Lissonesi della Seconda guerra mondiale al Cimitero, il monumento all'arma dei carabinieri in memoria del Maresciallo Renzi in Piazza De Gasperi e l'opera "La Pace regni nel mondo" recentemente donato dall'ANPI al Comune perché venga collocato nel Parco della Resistenza.

alcune opere di Virginia Frisoni nella città di Lissone
alcune opere di Virginia Frisoni nella città di Lissone
alcune opere di Virginia Frisoni nella città di Lissone
alcune opere di Virginia Frisoni nella città di Lissone

alcune opere di Virginia Frisoni nella città di Lissone

La cerimonia pubblica della consegna si è tenuta sabato 17 marzo alle ore 21 a Palazzo Terragni durante il concerto per la giornata dell'inno nazionale e del tricolore a cura del Corpo Bandistico S.Cecilia di Lissone.

Chi è Virginia Frisoni?

É nata nel 1935 a Milano, vive e lavora a Casatenovo. Ha frequentato il Liceo Artistico a Monza e Scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano.

La sua produzione artistica si può suddividere in due periodi ben distinti:

  • il primo, con opere varie e multiformi come è testimoniato dalle numerosissime partecipazioni ad esposizioni personali e collettive e da premi e riconoscimenti.
  • il secondo periodo, dagli anni Ottanta in poi, è orientato invece quasi esclusivamente verso soggetti e composizioni a carattere sacro: monumenti su commissione, Viae Crucis, dipinti e grafica realizzati con tecniche diverse, dove emerge il bisogno di scoprire la spiritualità attraverso l’impatto e il lavoro con materiali duri come il ferro, il rame, l'acciaio, lo smalto. Nascono in questo periodo i monumenti per le piazze eseguiti appunto con strutture che esprimono il simbolo e lo studio dell’inconscio.

L'archetipo e l’inconscio collettivo diventano il tema principale di molte composizioni matematico astratte, approfondite attraverso l’ampliamento di conoscenze filosofiche religiose e lo studio comparato delle religioni.

Oltre ai suoi meriti artistici, Virginia Frisoni è anche socia onoraria dell’ANPI: nel 2009 le è stata consegnata la tessera di socio onorario in quanto figlia di Agostino Frisoni, membro autorevole del Comitato di Liberazione Nazionale lissonese negli anni dal 1943 – 1945. A lui abbiamo dedicato un libro, dal titolo “La forza immensa di un ideale”.

Grazie ai documenti di Agostino Frisoni, da lui conservati e protetti durante il periodo della clandestinità, e che costituiscono un'eccezionale documentazione storica degli anni dal 1943 al 1945, abbiamo potuto conoscere i principali avvenimenti della Resistenza a Lissone.

alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione
alcuni momenti della cerimonia di premiazione

alcuni momenti della cerimonia di premiazione

Lire la suite

Roma 24 febbraio 2018 manifestazione Mai più fascismi mai più razzismi

16 Février 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

il discorso della presidente dell'ANPI Carla Nespolo alla manifestazione di Roma

Roma 24 febbraio 2018 manifestazione Mai più fascismi mai più razzismi

Le 23 organizzazioni promotrici dell'appello “Mai più fascismi”, espressione di tanta parte del mondo democratico, hanno indetto per sabato 24 febbraio, a Roma, la manifestazione nazionale “Mai più fascismi - Mai più razzismi”. Il programma è il seguente: concentramento alle ore 13.30 in Piazza della Repubblica, avvio del corteo e arrivo in Piazza del Popolo alle ore 15.00. A presentare la manifestazione sul palco della Piazza sarà l’attore Giulio Scarpati. Il programma è il seguente: lettere e racconti di partigiane e partigiani letti da studentesse e studenti, testimonianza di un giovane migrante, esibizione dei Modena City Ramblers, messaggio video della Senatrice a vita Liliana Segre. Concluderà la Presidente nazionale ANPI, Carla Nespolo.

Tante le adesioni alla manifestazione tra cui quelle dell’UCEI (Unione delle Comunità ebraiche italiane), dell’Unione degli universitari, della Rete degli studenti medi, della Rete della Conoscenzadel movimento LGBT e della Rete NOBAVAGLIO.

Saranno presenti, anche nel corteo, Sindaci e Presidenti di Regione con le fasce e il gonfalone.

Lire la suite

Continua la raccolta firme “MAI PIÙ FASCISMI”

11 Février 2018 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

Continua la raccolta firme “MAI PIÙ FASCISMI”

Si stanno moltiplicando nel nostro Paese sotto varie sigle organizzazioni neofasciste o neonaziste presenti in modo crescente nella realtà sociale e sul web. Esse diffondono i virus della violenza, della discriminazione, dell’odio verso chi bollano come diverso, del razzismo e della xenofobia, a ottant’anni da uno dei provvedimenti più odiosi del fascismo: la promulgazione delle leggi razziali.

L’ANPI nazionale, insieme a numerose associazioni e a diversi partiti politici, ha promosso un appello rivolto alle istituzioni per portare all’attenzione la questione della sempre più inaccettabile presenza di movimenti che si ispirano alla ideologia fascista (vedi allegato).

Questa iniziativa richiede una grande mobilitazione per raccogliere il più alto numero possibile di firme.

L’ANPI di Lissone, presso la nuova sede di piazzale Pertini, promuove la raccolta firme in calce al documento “MAI PIÙ FASCISMI”. La raccolta delle firme è iniziata Sabato 20 Gennaio.

Chi intende firmare può scrivere a  anpilissone@libero.it 

Gli verranno comunicati gli orari durante i quali poter firmare.

appello “MAI PIÙ FASCISMI”

inizio della raccolta delle firme

Continua la raccolta firme “MAI PIÙ FASCISMI”
Continua la raccolta firme “MAI PIÙ FASCISMI”
Continua la raccolta firme “MAI PIÙ FASCISMI”
Continua la raccolta firme “MAI PIÙ FASCISMI”
Lire la suite

IX Festa provinciale A.N.P.I. MONZA e BRIANZA

17 Juin 2017 , Rédigé par anpi-lissone Publié dans #varia

 

IX FESTA PROVINCIALE dell'ANPI di Monza e Brianza

LA COSTITUZIONE C'E'... APPLICHIAMOLA!

28 giugno - 2 luglio 2017 BESANA BRIANZA - via De Gasperi

TUTTI I GIORNI MOSTRE, DIBATTITI, CONCERTI E SPETTACOLI.

Programma

Lire la suite
<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>