Sito dell'A.N.P.I. di LISSONE - Sezione "Emilio Diligenti"

Top articles

  • Operazione Overlord

    05 juin 2020 ( #II guerra mondiale )

    Nella notte tra il 5 e il 6 giugno 1944, una flotta gigantesca, la più formidabile mai assemblata nella storia dell’umanità, (21 convogli americani e 38 anglo-canadesi che trasportavano o rimorchiavano 2.000 mezzi da sbarco, scortati da una formazione...

  • 18 giugno 1940: l'appello di De Gaulle ai Francesi

    19 juin 2020 ( #Resistenza europea )

    Parigi, venerdì 14 giugno 1940: i tedeschi occupano la città. Londra, martedì 18 giugno 1940: il generale De Gaulle, accompagnato dal suo aiutante di campo, entra, poco prima delle ore 18, nel palazzo della BBC, la radio inglese, situato in Oxford Circus....

  • 25 luglio 1943 in Italia, a Lissone e a Monza

    22 juillet 2020 ( #il fascismo )

    Il 25 luglio 1943, cadeva il regime fascista, travolto dalla sfiducia popolare, dal diffondersi e rafforzarsi dell’opposizione antifascista, dai contrasti insanabili che il disastroso andamento della guerra aveva introdotto al suo stesso interno, dalla...

  • 25 luglio 1943

    22 juillet 2020 ( #il fascismo )

    La sera del 25 luglio 1943 alle ore 22 e 45 la radio annuncia che Mussolini è stato destituito e che il generale Badoglio, per incarico del Re, ha assunto il potere. Badoglio stesso legge il comunicato. Nel paese esplode il sentimento popolare di avversione...

  • Il 25 luglio: gli aspetti politici

    22 juillet 2020 ( #il fascismo )

    Ormai conosciamo quasi ogni dettaglio, ora per ora, della giornata del 25 luglio 1943 o, per dir meglio, di quegli eventi che si svolsero dall'inizio, in Palazzo Venezia, della riunione del Gran Consiglio del fascismo, nel tardo pomeriggio di sabato 24...

  • Il 25 luglio: come lo seppero gli italiani

    22 juillet 2020 ( #il fascismo )

    Il 25 luglio 1943 era una domenica. I romani la ricordano come una giornata greve, afosa, senza un filo di vento, di quelle da passare in casa, in attesa del ponentino serale. Al caldo si aggiungono le preoccupazioni del momento. Il Paese è in guerra...

  • 6 agosto 1945: la bomba atomica su Hiroshima

    02 août 2020 ( #II guerra mondiale )

    "Un orologio di Hiroshima, coi numeri quasi cancellati, fuso dal calore, e le lancette che segnano le 8.16. Una frase di Georges Bernanos, che vale per tutti i superstiti: «Ci sono tanti morti nella mia vita, ma più morto di tutti è il ragazzo che fui...

  • Monumento alla pace

    02 août 2020 ( #il secondo dopoguerra )

    Da un’intervista di ENZO BIAGI con KENZO TANGE Architetto e urbanista giapponese (Imabari 1913 - Tokyo 2005). Tra i più noti protagonisti dell'architettura contemporanea, svolse una intensa attività a livello internazionale, che lo vide presente con numerose...

  • Milano, 8 settembre 1943

    07 septembre 2020 ( #Resistenza italiana )

    Nell'estate alcuni Azionisti, tra cui Poldo Gasparotto, organizzano una rete informativa, per segnalare agli alleati gli spostamenti delle truppe tedesche. Nei primi giorni di settembre, quando appare imminente il rovesciamento delle alleanze militari,...

  • Le Quattro Giornate di Napoli (27 – 28 – 29- 30 settembre 1943)

    25 septembre 2020 ( #Resistenza italiana )

    Un’insurrezione “spontanea” La situazione del Mezzogiorno nelle tragiche giornate dell'autunno è la situazione della parte d'Italia su cui la guerra, l'urto fra i due opposti eserciti grava con tutto il suo peso aggiungendo lutti a lutti, rovina a rovina....

  • 29 settembre 1938: la conferenza di Monaco

    25 septembre 2020 ( #II guerra mondiale )

    «Hanno scelto il disonore per evitare la guerra, avranno il disonore e la guerra» Winston Churchill Per le dittature in Europa, un modo per uscire dalla crisi del 1929 è quello di preparare la guerra. La svolta avviene nel 1936. In marzo, il Reich occupa...

  • 16 ottobre 1943: il "sabato nero" del ghetto di Roma

    16 octobre 2020 ( #la persecuzione degli ebrei )

    La sinagoga di Roma Ghetto di Roma, 16 ottobre 1943: alle 5.15 del mattino le SS rastrellano 1.024 persone. Due giorni dopo, diciotto vagoni piombati partono dalla stazione Tiburtina diretti al campo di concentramento di Auschwitz: solo sedici persone...

  • Delitti e castighi: il 20 novembre 1945 iniziava il processo di Norimberga

    20 novembre 2020 ( #il secondo dopoguerra )

    Criminali nazisti nel processo di Norimberga (20 novembre 1945 – 31 agosto 1946). Nella seduta inaugurale del processo di Norimberga ai criminali nazisti, il 18 ottobre 1945 a Berlino, viene nominato presidente del tribunale un magistrato inglese, Lord...

  • "Soldati delle paludi", il canto del ricordo dei crimini contro l'umanità

    28 novembre 2020 ( #Resistenza europea )

    Soldat i dell e paludi . Lontano all'infinito si estendono grandi prati paludosi. Non un uccello canta sugli alberi secchi e cavi. O terra di afflizione dove dobbiamo senza sosta zappare, zappare! In questo campo cupo e selvaggio, circondato da mura di...

  • La funzione della scuola dopo l’Unità d’Italia

    23 novembre 2017 ( #L'ITALIA tra Ottocento e Novecento )

    «L’Italia è fatta, ora occorre fare gli italiani» il Regno d'Italia nel 1861 e il Re Vittorio Emanuele II I governi, nei primi anni dopo l’Unità d’Italia, tenteranno di utilizzare gli strumenti di una pedagogia nazionale con lo scopo di «fare» i nuovi...

  • AUGURI 2021

    18 décembre 2020 ( #varia )

    Nell’anno che si chiude anche noi dell’ANPI abbiamo dovuto rinunciare a molte attività a causa dell’emergenza sanitaria. Questo non ci ha impedito di partecipare alle celebrazioni del 25 aprile e, nel rispetto delle regole, alla campagna elettorale per...

  • Le elezioni del 1924 e il delitto Matteotti

    07 janvier 2012 ( #il fascismo )

    Il fascismo, ormai padrone delle piazze e del Governo, non tollerava di essere ancora in minoranza in Parlamento. Si ricorse allora ad una legge liberticida, preparata da Giacomo Acerbo, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. La «Legge Acerbo...

  • Giornate del tesseramento ANPI 2021

    17 février 2021 ( #varia )

    Sabato 27 e domenica 28 febbraio si svolgeranno le giornate del tesseramento ANPI 2021. In questa occasione la sede di Lissone (Villa Magatti, Piazzale S. Pertini) rimarrà aperta, rispettando tutte le norme di sicurezza, Sabato 27/02 ore 15,00 – 17,30...

  • Le donne nella Resistenza in Lombardia

    06 mars 2021 ( #Resistenza italiana )

    Le donne certamente hanno portato nella Resistenza valori specifici e il loro apporto, anche quando facevano le stesse cose, era profondamente diverso da quello degli uomini. Meno politicizzate, sentivano in compenso più forte l'impegno generale per un...

  • É morta TINA ANSELMI

    02 novembre 2016

    É morta TINA ANSELMI L’ANPI di LISSONE la ricorda. Tina Anselmi era nata a Castelfranco Veneto nel 1927 in una famiglia cattolica antifascista. II suo impegno civile e politico, iniziato con la Resistenza, cui prende parte come staffetta partigiana, è...

  • La scuola italiana nell’ottobre 1922

    20 octobre 2017

    La scuola italiana appariva, alla vigilia dell'ascesa del fascismo al potere, in preda ad una grande confusione, mentre da più parti si chiedeva un cambiamento sostanziale di tutto l'ordine scolastico ed educativo. Tanti erano i dibattiti, le proposte,...

  • contro ogni fascismo: manifestazione nazionale 9 dicembre 2017 a Como

    06 décembre 2017

    Dichiarazione della Presidente nazionale ANPI sulla manifestazione del 9 dicembre a Como L'ANPI considera il fatto che i partiti e le istituzioni stiano prendendo attiva consapevolezza dell'attualità e dell'urgenza dell'antifascismo come un importante...

  • iniziative per il 70mo anniversario della Costituzione italiana

    29 janvier 2018

    Tra le iniziative per il 70mo anniversario della Costituzione italiana che si stanno svolgendo nella nostra provincia, segnaliamo 4 incontri pubblici per riscoprire origini, principi e valori della nostra Costituzione. Organizzati dall' Anpi Monza e Brianza,...

  • XXIII Giornata della memoria e dell'impegno 2018

    21 mars 2018

    La nostra Sezione ha partecipato mercoledì 21 marzo 2018 alla cerimonia di commemorazione delle vittime di mafia. alcuni momenti della cerimonia

  • Bologna 2 giugno 2018 manifestazione nazionale

    01 juin 2018

    300.000 le firme raccolte per l'appello "Mai più fascismi". Il 2 giugno a Bologna un grande giorno di unità e democrazia 2 giugno 2018: una Repubblica antifascista e antirazzista Manifestazione nazionale a Bologna promossa dal Coordinamento "Mai più fascismi"....

<< < 10 20 21 22 23 24 25 26 27 28 > >>