Sito dell'A.N.P.I. di LISSONE - Sezione "Emilio Diligenti"

Top articles

  • Una medaglia ai militi repubblichini? il NO dell'ANPI di LISSONE

    09 février 2009 ( #varia )

    Il famigerato ddl 1360 vuol equiparare militari, deportati e partigiani ai repubblichini attraverso un istituendo Ordine del Tricolore. Questo conferirebbe onorificenze e tributi finanziari anche a chi prese le armi contro la libertà e la democrazia....

  • il clero e la Resistenza

    28 septembre 2009 ( #Resistenza italiana )

    Il clero italiano, fin dall'inizio dell'occupazione tedesca, aveva dovuto scegliere fra due alternative: la Resistenza patriottica all'invasore, quale ad esempio fu quella condotta in Belgio dal primate belga cardinale Mercier durante la prima guerra...

  • Movimento partigiano in Brianza: le forze in campo all’inizio del 1945

    18 décembre 2009 ( #Resistenza italiana )

    L'organizzazione e l'inquadramento del movimento partigiano in Brianza si avviarono nella primavera del '44: non fu un lavoro semplice e privo di rischi, ma in pochi mesi lo sviluppo delle adesioni, per certi aspetti persino sorprendente, rese possibile...

  • Le "repubbliche contadine" nel Mezzogiorno d’Italia, dopo l'8 settembre 1943

    20 septembre 2009 ( #Resistenza italiana )

    Le "repubbliche contadine" si formarono negli ultimi mesi del 1943 in numerose realtà del Mezzogiorno d’Italia senza che però vi fosse tra loro alcuna forma di collegamento e comunicazione. La popolazione insorgeva, chiedeva in primo luogo cibo, assaliva...

  • intervento di ELIEZER WIESEL, premio Nobel per la pace

    01 février 2010 ( #avvenimenti recenti )

    INTERVENTO DEL PROFESSOR ELIEZER WIESEL, PREMIO NOBEL PER LA PACE Celebrazione del Giorno della Memoria 2010 al Parlamento italiano Signor Presidente della Repubblica italiana, onorevoli Presidenti della Camera e del Senato, signor Presidente del Consiglio...

  • Campo di concentramento di Fossoli, 12 luglio 1944 (seconda parte)

    09 juillet 2012 ( #Resistenza italiana )

    L e SS hanno vaga m e nt e t e nt ato di m a nt e n e r e il più asso luto segr eto s ul m assacr o d e i n ostr i co mp a gni . Ne ll a s t essa gi orna t a d e l 12 si è av uta n e l ca mpo l a ce rt e zz a d e ll' ecc idio e s i so n o di ff u s i...

  • Dedicato ai giovani che si iscrivono all’ANPI

    02 octobre 2010 ( #Resistenza italiana )

    «Rappresentare e conservare il patrimonio ideale e programmatico della Resistenza nella coscienza civile e, soprattutto, nella coscienza giovanile d’oggi significa presentarla così come è stata, coglierne le tensioni interne, le elaborazioni politiche...

  • I contadini di montagna e i ribelli

    27 novembre 2010 ( #Resistenza italiana )

    Sono contadini anche quelli della montagna, fra cui vive la ribellione armata. Spettatori di prima fila, spesso coinvolti nel dramma, i montanari sanno poco dei motivi politici della ribellione e ne ascoltano senza convinzione le facili promesse: «Avrete...

  • I contadini della pianura

    03 décembre 2010 ( #Resistenza italiana )

    Alla fine del 1943 un grande problema della ribellione che cresce è quello di portare la lotta nelle campagne. I comunisti prendono ancora l'iniziativa, ma con l'aiuto dei giellisti e con la concorrenza del clero povero, dei parroci di campagna. Senza...

  • Deputato, l’ arresto, il processo e il carcere

    12 décembre 2010 ( #Resistenza italiana )

    Si giunge così agli ultimi due anni di «vita legale» di Gramsci. Egli è eletto segretario generale del partito, è il capo riconosciuto della pattuglia dei deputati comunisti alla Camera. Giulia gli ha dato un figlio nell'agosto del 1924, Delio. Raggiunge...

  • La grande parata di distintivi e uniformi

    21 novembre 2010 ( #il fascismo )

    Uno degli aspetti più grotteschi del ventennio fascista fu certo l'orgia di divise e di distintivi elargiti in abbondanza dal regime. Proviamo a enumerarli. C'erano i semplici fascisti che, pochi per amore e moltissimi per necessità, recavano il comune...

  • Gli ebrei nella Resistenza italiana

    18 février 2011 ( #Resistenza italiana )

    Circa 1000 ebrei italiani clandestini - pari al 4 per cento della popolazione ebraica italiana, percentuale superiore a quella degli italiani - entrarono nella Resistenza, inquadrati come partigiani, tra i quali Eugenio Curiel, Vittorio Foa, Primo Levi,...

  • L'identità nazionale

    24 mars 2011 ( #il fascismo )

    Le conseguenze della dittatura fascista e della seconda guerra mondiale sull'identità italiana. Dopo un secolo e mezzo di storia nazionale, il problema di ridefinire i tratti distintivi dell'identità italiana è tornato in primo piano. Qu a li fattori...

  • Governi succedutisi in Italia dal 1943 al 1950

    28 juillet 2011 ( #il secondo dopoguerra )

    I° Governo Badoglio (25.07.1943 - 17.04.1944) II° Governo Badoglio (22.04.1944 - 08.06.1944) I° Governo Bonomi (18.06.1944 - 10.12.1944) Coalizione politica : DC - PCI - PSI- PLI - PRI - PdL - Pd'A – PSIUP II° Governo Bonomi (12.12.1944 - 19.06.1945)...

  • Il proclama del CLNAI del 25 aprile 1945

    29 juillet 2011 ( #Resistenza italiana )

    La Resistenza antifascista si concludeva con il proclama del Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia all'insurrezione generale, il 25 aprile 1945. Lo Stato fascista veniva dichiarato disciolto. Coordinati con l'azione militare anglo-americana, i...

  • I Comitati di Liberazione Nazionale del meridione

    17 octobre 2011 ( #Resistenza italiana )

    L'attività dei CLN meridionali, sia pure in maniera circoscritta e discontinua, s'intrecciò con quella delle amministrazioni locali. Questi CLN, diversamente da quelli del Centro-Nord, non nacquero nel vivo della lotta antinazista, peraltro nel Sud di...

  • 1925: La distruzione delle strutture dello Stato di diritto

    07 janvier 2012 ( #il fascismo )

    Nel corso del 1925 il regime provvide a consolidarsi e a mettersi al riparo con alcune leggi che cominciarono a distruggere, come avvenne decisamente poco dopo, le strutture dello Stato di diritto. Mussolini, diventato Capo del Governo, assunse i poteri...

  • L’opposizione al fascismo, in esilio

    07 janvier 2012 ( #Resistenza italiana )

    Tra il 1922 e il 1926 tanti italiani lasciarono l'Italia. Aboliti i partiti, soppressa la libertà di stampa, considerati decaduti i deputati che avevano partecipato all'Aventino, sciolte le associazioni sindacali, non rimaneva agli oppositori del fascismo...

  • La persecuzione degli ebrei: dalla Germania ai paesi europei sotto l’occupazione nazista

    22 janvier 2012 ( #la persecuzione degli ebrei )

    Negli anni Quaranta, in piena Seconda guerra mondiale, quasi tutta l'Europa era sotto l'occupazione del regime nazista del Terzo Reich. Oltre alla sconfitta degli Alleati e all'espansione territoriale, Adolf Hitler aveva come fine bellico l'instaurazione...

  • Terezin, in tedesco Theresienstadt

    13 janvier 2012 ( #la persecuzione degli ebrei )

    Il testo di questa conversazione riproduce i dialoghi del film di Claude Lanzmann Un vivant qui passe. La sua importanza è legata al contenuto: la strabiliante scoperta che un delegato della Croce rossa internazionale visitò il campo di Auschwitz e il...

  • La storia Simon Srebnik

    13 janvier 2012 ( #la persecuzione degli ebrei )

    A ottanta chilometri a nord-ovest di Lódz, nel cuore di una regione un tempo a forte popolazione ebraica, Chelmno fu in Polonia la località del primo sterminio di ebrei con il gas. Ebbe inizio il 7 dicembre 1941. 400.000 ebrei furono assassinati a Chelmno...

  • 1943-1945: la “campagna d’Italia”

    22 mars 2012 ( #II guerra mondiale )

    Quasi due anni è durata la “campagna d’Italia”, dallo sbarco degli Alleati in Sicilia alla liberazione di tutta la penisola dall’occupazione nazista e dal regime fascista: due anni che hanno causato al nostro Paese ancora lutti e rovine. Militarmente...

  • Il soccorso agli ebrei durante la Repubblica sociale italiana e l’occupazione tedesca 1943-1945

    22 janvier 2012 ( #la persecuzione degli ebrei )

    Il quadro storico politico Gli ebrei quanti erano I cittadini italiani di religione ebraica, ben integrati nella nazione sia sul piano materiale sia sul piano ideale, fin dalla creazione dello Stato nazionale condividevano con gli altri italiani i valori...

  • dedicata a tutti i partigiani torturati

    25 avril 2012 ( #Resistenza italiana )

    Torture Nulla è cambiato. Il corpo prova dolore, deve mangiare e respirare e dormire, ha la pelle sottile, e subito sotto - sangue, ha una buona scorta di denti e di unghie, le ossa fragili le giunture stirabili. Nelle torture di tutto ciò si tiene conto....

  • Sant'Anna di Stazzema, la strage archiviata

    04 octobre 2012 ( #avvenimenti recenti )

    Sant'Anna di Stazzema, la strage archiviata: "Una sentenza inaudita" la posizione dell'ANPI sulla sentenza: “Che si possa archiviare 'per mancanza di prove' una vicenda storicamente accertata e per la quale dieci cittadini tedeschi sono stati condannati...

<< < 10 20 21 22 23 24 25 26 27 28 > >>